fbpx

Tatuaggi Maori: svelate le 8 zone segrete del moko tradizionale

tempo di lettura: 6 minuti

I tatuaggi Maori sono uno degli stili più ricercati e simbolici della body art Polinesiana.

Devi sapere che nella cultura e in specifico nella body art Maori esistono tatuaggi specifici per ogni individuo.

Ora ti starai chiedendo…

In base a cosa si distinuono uno dall’altro? E hanno un nome in particolare?

La risposta è si.

Nella cultura Maori i tatuaggi si dividono in due gruppi, i Ta-Moko o Moko e i Kirituhi.

I tatuaggi Ta-moko erano e sono tutt’ora tatuaggi riservati solo alle persone presenti all’interno di una comunità o tribù mentre i Kirituhi sono una categoria di tatuaggi accessibili a tutti.

In questo articolo, ti voglio portare un pò più nello specifico dei tatuaggi Ta-moko e spiegarti accuratamente uno dei simboli più importanti della storia dei Maori: Il Moko tradizionale e le sue 8 zone segrete.

Pronto per scoprire il simbolo d’eccellenza dei tatuaggi maori? Si inizia.

Indice dell'articolo

Il moko tradizionale dei tatuaggi maori

Esistono diverse tipologie di tatuaggi Maori anche chiamati Moko, tra cui il Moko tradizionale ovvero uno dei motivi più simbolici appartenenti al tatuaggio Maori.

Il Moko tradizionale era una pratica di tatuaggio tradizionale e davvero molto antica che rappresentava il profilo naturale del viso.

Questo tatuaggio rappresentava così un perfetto “indice geografico” dei lineamenti della persona, esaltandone così l’espressione.

Posso dirti però che il Moko tradizionale era ed è riservato tutt’ora solo ed esclusivamente alle persone presenti all’interno della tribù e soprattutto in particolare a tutti i guerrieri o a quelle persone che hanno contribuito ad aiutare in qualunque modo la società.

Per i Maori un viso tatuato con cura e attenzione era il motivo di orgoglio per gli uomini proprio perché durante una battaglia apparivano più feroci e in presenza di una donna più attraenti.

Ora ti starai chiedendo…

Esistono differenze tra un moko da uomo e un moko da donna?

Trovi la risposta qui sotto, continua a leggere.

Maori-tatuaggio-moko-tradizionale-uomo
Moko tradizionale uomo Maori, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)
Moko Kauae tradizionale femminle Maori, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)

Esistono diverse tipologie di tatuaggi Maori anche chiamati Moko, tra cui il Moko tradizionale ovvero uno dei motivi più simbolici appartenenti al tatuaggio Maori. 

Il Moko tradizionale era una pratica di tatuaggio tradizionale e davvero molto antica che rappresentava il profilo naturale del viso. 

Questo tatuaggio rappresentava così un perfetto “indice geografico” dei lineamenti della persona, esaltandone così l’espressione.  

Posso dirti però che il Moko tradizionale era ed è riservato tutt’ora solo ed esclusivamente alle persone presenti all’interno della tribù e soprattutto in particolare a tutti i guerrieri o a quelle persone che hanno contribuito ad aiutare in qualunque modo la società.

Per i Maori un viso tatuato con cura e attenzione era il motivo di orgoglio per gli uomini proprio perché durante una battaglia apparivano più feroci e in presenza di una donna più attraenti.

Ora ti starai chiedendo…

Esistono differenze tra un moko da uomo e un moko da donna?

Trovi la risposta qui sotto, continua a leggere.

Il moko Kauae

Di solito un viso completamente tatuato lo avevano solo gli uomini mentre le donne portavano comunque un Moko ma molto meno invasivo che copriva esclusivamente labbra e mento: il Moko Kauae.

Durante il corso degli ultimi anni si svolsero alcuni movimenti di giovani rivoluzionari Maori che richiesero di riconoscere la body art Maori come una vera e propria forma d’arte. 

Nell’anno 2016 il tatuaggio Maori, in particolare il Moko Kauae, arrivò in parlamento grazie a Nanaia Mahuta, la prima parlamentare tatuata Neozelandese.

Questo fu uno degli eventi più importanti della storia e della cultura Maori.

Qui sotto il Tweet di Nanaia.

Ma a pochi anni da questo ce n’è stato un altro molto importante, ovvero quello di Oriini Kaipara (Qui puoi vedere l’articolo), la prima giornalista a comprarire in un telegiornare Neozelandese: TVNZ, il canale televisivo principale del paese.

Oriini-Kaipara-la-prima-giornalista-tatuata-in-tv

In un certo senso anche per le donne era importante avere un moko tradizionale.

Questo tipo di tatuaggio maori femminile era però meno elaborato rispetto a quello maschile, profilando solo le labbra e colorandole di nero donava un aspetto di maggior bellezza nella figura femminile.

le 8 zone segrete del moko tradizionale

Devi sapere che il Moko Tradizionale è il primo tatuaggio Maori che crea una connessione, tra l’individuo e Rangi, Dio del Cielo e Papa, Dio della Terra.

Talvolta potevano essere anche realizzati dei motivi che coprivano il mento e alcune linee spirali sulle guance e sulla fronte.

I capi Maori ricordavano a memoria il proprio moko tradizionale tanto da essere utilizzato come firma, come segno distintivo che differenziava l’uno dall’altro.

Firma-moko-Kowiti-Chief-of-Waimate-and-maunganuitatuaggio-maori
Firma di un capò tribù, Kowiti Chief of Waimate and maunganui, illustrazione di Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)

Il capo è quindi noto per i tatuaggi Maori denominati il Ta-Moko per gli uomini e Moko Kauae per le donne

Per i Maori l’equilibro del tatuaggio all’interno del corpo era fondamentale, infatti ogni parte del corpo in cui veniva raffigurato un disegno aveva un proprio significato.

Il Moko Tradizionale oltre ad essere un tatuaggio di forte impatto, era anche un di intelligenza, saggezza e spiritualità.

Questa tipologia di tatuaggi facciali, vengono suddivisi e separati in 8 precise sezioni.

Continua a leggere e scopri il significato di ogni zona presente nel Moko…

Ngtakipikirau

Questo termine è associato al tatuaggio che può trovarsi nel punto più in alto della testa, la fronte. Era il simbolo che mostrava il rango all’interno della società.

Ngatapikirau-moko-tatuaggio-maori
Design di un Ngtakipikirau, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)
Ngatapikirau-moko-fronte-tatuaggio-maori
Altro design di un Ngtakipikirau, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)

Uma

Questo termine è associato al tatuaggio posizionato sulle tempie, più precisamente sotto la fronte, e rivelava le informazioni sul primo e sul secondo matrimonio.

Uma-moko-tatuaggio-maori
Design di un Uma, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)

Ngunga e Uirere

Il termine Ngunga è associato al tatuaggio che racchiude tutti i dettagli importanti del portatore e viene posizionato intorno alle sopracciglia.

Il termine Uirere è associato al tatuaggio presente attorno agli occhi e al naso e cui raffigura le informazioni sul grado “hapu.

Ngunga-Uirere-moko-occhi-tatuaggio-maori
Vari design di Ngunga e Uirere, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)
Uiere-moko-naso-tatuaggio-maori
Design in parte di un Uirere, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)
Uirere-moko-naso-tatuaggio-maori
Design completo di un Uirere, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)

Taiohou

Questo termine è associato al tatuaggio situato un pò più in basso rispetto allo Uirere, ovvero sulle guance, dove il Taiohou riporta le spiegazioni sul lavoro dei portatori.

Taiohou-moko-tatuaggio-maori
Design di un Taiohou, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)

Raurau

Questo termine è associato al tatuaggio in prossimità tra le guance e la parte sottostante al naso. Qui sarà presente la firma del portatore, che ti dice tutto sulla propria reputazione.

Rairau-Wairua-moko-tatuaggio-maori
Design di un Raurau completo, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)

Wairua

Questo termine è associato al tatuaggio responsabile del design “Mana”, cui descrive la forza e la resistenza. Il Wairua si trova sul mento.

Wairua-moko-tatuaggio-maori
Vari design di un Wairua, illustrazione realizzata da Horatio Gordon Robley (Maori Tattooing)

Taitoto

Questo termine è associato al tatuaggio che trovi sulla mascella e riporta tutte le informazioni sullo stato di nascita.

Conoscevi il Moko Tradizionale?

Se vuoi saperne di più sulla storia del tatuaggio Maori leggi ora l’articolo La guida definitiva ai Tatuaggi Maori: dalla storia alla tecnica utilizzata.

CONDIVIDI ora l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Federico Novelli

Federico Novelli

La mia passione per il tatuaggio mi ha portato negli ultimi anni a portare a più persone informazioni, cultura e curiosità riguardo a questo mondo. Esplora tutti gli articoli che trovi qui sul mio blog.

SCOPRI DI PIÙ SU DI ME
Federico Novelli

Federico Novelli

La mia passione per il tatuaggio mi ha portato negli ultimi anni a portare a più persone informazioni, cultura e curiosità riguardo a questo mondo. Esplora tutti gli articoli che trovi qui sul mio blog.

SCOPRI DI PIÙ

SEGUIMI SU:

restiamo collegati?

Iscriviti alla newsletter

Scarica il mio e-book gratuito “La cura per il tuo tatuaggio”, ti guiderà passo passo nella cura del tuo tatuaggio.

Iscrivendoti alla newsletter, oltre all’e-book, entrerai a far parte della lista degli utenti Premium che ti darà la possibilità di accedere alla lista degli amici piu stretti su Instagram, di ricevere le ultime news e gli ultimi articoli pubblicati.

ARTICOLI CORRELATI:

articoli

leggi anche: