fbpx

Come proteggere il tuo tatuaggio dal sole: tutto quello che devi sapere

tempo di lettura: 6 minuti

I tatuaggi e il sole, due grandi nemici.

E’ già, proprio così, anche se tu non sei tatuato, avrai sicuramente sentito parlare dell’esposizione al sole dei tatuaggi

Magari non sempre viene spiegato il perché di questa importante domanda, che tutti i possessori di anche un solo tatuaggio dovrebbero conoscere.

Di solito potresti sapere che il sole può essere un problema per i tatuaggi poiché potrebbe rovinarlo, ma precisamente non sai il perché.

In questo articolo, ti spiegherò perché il pigmento da tatuaggio viene rovinato dal sole e come puoi proteggere il tuo tatuaggio dal sole.

Sei pronto a scoprire di più?

Bene, iniziamo la lettura!

Indice dell'articolo

perché il sole rovina i colori da tatuaggio

Durante l’esecuzione di un tatuaggio si utilizzano colori, chiamati in gergo tecnico “Pigmenti da tatuaggio”.

Per colori o pigmenti vengono compresi tutti i colori, persino il bianco e il nero.

E’ molto importante sottolineare che i pigmenti per essere utilizzati devono rientrare nella nuova normativa europea REACH 2022, ovvero una normativa pubblicata il 4 Gennaio 2022 che attesti che quel preciso pigmento è stato certificato e validato per l’utilizzo della pratica del tatuaggio.

pigmenti-tatuaggio-reach-2022
Normativa Europea sui pigmenti da tatuaggio Reach 2022

Come sai, durante una giornata estiva, quando puoi esporti al sole per un lungo periodo è sempre cosa buona cosa proteggere il tatuaggio dal sole e dai raggi UV, poiché nel caso in cui non lo facessi potresti correre il rischio di avere delle conseguenze negative per la tua cute e per i tuoi tatuaggi.

Nonostante la composizione chimica dei nuovi colori sia cambiata, devi sapere che i pigmenti da tatuaggio presentano sempre una propria caratteristica, ovvero quella della fotosensibilità.

Questa caratteristica modifica le proprietà del colore poiché sensibile alla luce solare facendolo virare in altre tonalità come nel caso del pigmento di color bianco.

Questo cambiamento può succedere per via dei raggi UV.

RAGGI UV: che cosa sono e quali danni creano?

Nonostante i raggi UV o raggi ultravioletti siano solo una piccola parte delle radiazioni elettromagnetiche che il sole sprigiona, bisogna fare molta attenzione poiché sono questi i più pericolosi per la nostra pelle.

I raggi UV solitamente si dividono in base alla loro lunghezza d’onda, così da avere:

  • Raggi UVC (lunghezza d’onda: 100-280 nm): Devi sapere che queste sono le radiazioni più pericolose poiché hanno un alto rischio cancerogeno anche se la maggior parte di essi vengono filtrati dall’atmosfera.
  • Raggi UVB (lunghezza d’onda: 280-320 nm): Sono i raggi UV che più riescono a bypassare la superficie dell’atmosfera raggiungendo così la cute, ma limitandosi a non arrivare troppo in profondità. Infatti i raggi UVB raggiungono solo il primo strato della pelle, cioè quello epidermico. Questi sono i responsabili dell’abbronzatura e delle scottature.
  • Raggi UVA (lunghezza d’onda: 320-400 nm): Sono i raggi UV che sviluppano il fenomeno di Meyrowsky, ovvero il fenomeno che sei esposto al sole la pigmentazione della pelle è rapidissima ma allo stesso tempo svanisce dopo poche ore. 

I raggi UVA, presentano quindi, una lunghezza d’onda molto più grande rispetto a gli altri due tanto che riescono a penetrare più in profondità raggiungendo la seconda zona della pelle, ovvero il derma dove è presente il pigmento da tatuaggio.

I raggi UV e la pelle - Immagine di magazine.x115.it

I raggi UVA sono quindi i responsabili dei fenomeni di foto invecchiamento, di fototossicità e di fotoallergia.

Ma non solo, infatti nel caso queste radiazioni incontrassero un tatuaggio, e quindi del pigmento sotto la tua cute questi tenderebbero a rovinarlo, consumando la sua vividezza e nitidezza ogni volta che viene esposto al sole.

Il pigmento viene quindi influenzato dall’azione di questi raggi UVA che ne vanno a modificare l’aspetto, movimentando anche le fibre di collagene presenti nel derma cioè l’elasticità della pelle.

Tutto questo è dovuto a un abbassamento di idratazione, per questo cerca sempre di proteggere il tatuaggio e la tua pelle ricordandoti che è sempre importante bere a sufficienza così da ristabilire la giusta idratazione che il corpo e la cute richiede.

Certo non posso negarti che è sempre bello passare una giornata soleggiata all’aperto, ma l’esposizione prolungata ai raggi UV, le alte temperature e il sale dell’acqua del mare compromettono il bilancio idrico e fanno si che la pelle è soggetta molto di più a seccarsi e disidratarsi e di conseguenza ha bisogno di più liquidi.

E’ quindi molto importante che tu prendi sempre in considerazione l’esposizione del tuo tatuaggio al sole per evitare che questo nel tempo perda vivacità e nitidezza.

Quali creme posso utilizzare per proteggere il mio tatuaggio dal sole?

LE MIGLIORI CREME PER proteggere il tatuaggio dal sole

Sicuramente la tipologia o stile di tatuaggio che hai sulla pelle può essere influenzata più o meno dal sole, proprio perché alcuni tatuaggi hanno caratteristiche differenti ad altre.

Nel paragrafo seguente puoi trovare più informazioni riguardo a questo particolare, ma come puoi proteggere i tatuaggi durante una vacanza al mare, in montagna o durante il periodo estivo dove il sole è pungente?

È davvero semplice e veloce, infatti l’unica cosa di cui avrai bisogno sarà una crema solare con Fattore di Protezione Solare o SPF di 50 o 50+.

Questo valore è volto ad indicare la percentuale di radiazione solare che il prodotto riesce a filtrare.

Un esempio può essere quello dell’utilizzo di un crema con SPF 50, dove il 98% dei raggi UV viene filtrato e solo 2% di questi riuscirebbe a passare.

Oltre al valore SPF, è anche importante che la tua crema ti protegga dai raggi UVA e UVB, solitamente citato sull’etichetta come “Ampio Spettro Protettivo“.

Qui sotto ti lascio il link ad una delle migliori creme per proteggere il tuo tatuaggio dal sole ma in alternativa se vuoi confrontarle tutte puoi trovare un articolo che ho scritto riguardo le Creme solari e dopo sole: ecco le migliori per proteggere il tuo tattoo.

Tattoolicious SUNSCREEN 50+ SPF Protezione solare per tatuaggi, anti-sbiadimento, con principi attivi Bio, 75 ml

Protegge il tatuaggio e la pelle tatuata dal sole con un fattore di protezione altissimo (SPF 50+) contro i raggi UVA-UVBEvita lo sbiadimento del tatuaggio e ne mantiene intatta la bellezza.

E’ trasparente, protegge e mantiene la brillantezza del tatuaggio senza patine bianche.

E’ un prodotto dermatologicamente testato, made in Italy al 100%, e Cruelty Free.

Contiene ingredienti naturali e principi attivi da agricoltura biologica italiana.

Non contiene: parabeni – ossido di zinco – derivati dal petrolio.

LE MIGLIORI CREME dopo sole per il tuo tatuaggio

Non dimenticarti però che se hai passato un’intera giornata al sole è sempre importante reidratare il tatuaggio e la pelle al punto giusto.

Il sole come ti ho citato in precedenza tende a disidratare la cute, per ristabilire la corretta idratazione è consigliato bere molto o applicare uno strato di crema dopo sole.

Questa permetterà alla tua pelle di avere la perfetta idratazione che necessita anche dopo una lunga esposizione al sole.

Sempre qui di seguito ti lascio il link ad una delle migliori creme dopo sole ma in alternativa se vuoi confrontarle tutte puoi trovare un articolo che ho scritto riguardo le Creme solari e dopo sole: ecco le migliori per proteggere il tuo tattoo.

TATTOOLICIOUS After Sun – Doposole per Tatuaggi, con principi Attivi Bio, idrata e rivitalizza Il Tatuaggio Dopo l’esposizione al Sole, 100 ml

Dona sollievo e freschezza dopo l’esposizione al sole. Reidrata in profondità la pelle tatuata e restituisce alla pelle tatuata il giusto equilibrio idrolipidico, rendendo il tattoo brillante.

Si assorbe velocemente ma allo stesso tempo mantiene la pelle tatuata idratata ed fresca.

E’ un prodotto dermatologicamente testato, made in Italy al 100%, e Cruelty Free.

Contiene ingredienti naturali e Principi Attivi da agricoltura biologica italiana.

Non contiene parabeni.

 

ZONE E STILI DI TATUAGGIO PIù INFLUENZATI DAI RAGGI SOLARI

In questo paragrafo voglio elencarti quali sono gli stili del tatuaggio e le zone del corpo più influenzati dai raggi solari, cosi da proteggere il tuo tatuaggio dal sole nel miglior modo possibile.

Bisogna aver un occhio di riguardo in più per i tatuaggi in stile realistico i quali presentano milioni di sfumature e tonalità di intermedie e chiare di nero.

Non solo, fai attenzione anche a i tatuaggi fineline ovvero i tatuaggi con linee davvero molto sottili poiché presentando questa loro caratteristica, le linee hanno più facilità nel perdere il loro dettaglio se non prevenute a dovere.

tatuaggi-come-proteggerli-dal-sole

Per quanto riguarda i colori, proteggi allo stesso modo il tuo tatuaggio dai raggi solari poiché come ti ho citato in precedenza tutti i pigmenti da tatuaggio sono fotosensibili alla luce del sole che tende a modificarne la loro composizione e la loro brillantezza.

I colori che ne risentono di più sono i colori pastello, ovvero tonalità di colori molto vicine al color bianco.

Se il tuo tatuaggio presenta del color bianco, fai molta attenzione dal momento che se fatto recentemente hai una grande probabilità che questo si ossidi, ovvero il pigmento tenderà ad ingiallire avvicinandosi al colore della tua pelle, per via della prolungata esposizione al sole. 

Ricordati sempre che questo evento non è dovuto ad un errore da parte del tatuatore in questione ma è una mancanza di accortezza parte di chi si è tatuato.

Oltretutto, presta sempre attennzione alle zone frequentemente esposte al sole come mano, avambraccio, volto, collo, busto, gamba dal ginocchio in giù dato la loro prolungata esposizione al sole durante la quotidianità.

Ti è piaciuto l’articolo? Scopri ora tutti gli altri articoli e immergiti alla scoperta di altre curiosità e significati del mondo del tatuaggio.

CONDIVIDI ora l'articolo

Federico Novelli

Federico Novelli

La mia passione per il tatuaggio mi ha portato negli ultimi anni a portare a più persone informazioni, cultura e curiosità riguardo a questo mondo. Esplora tutti gli articoli che trovi qui sul mio blog.

SCOPRI DI PIÙ SU DI ME
Federico Novelli

Federico Novelli

La mia passione per il tatuaggio mi ha portato negli ultimi anni a portare a più persone informazioni, cultura e curiosità riguardo a questo mondo. Esplora tutti gli articoli che trovi qui sul mio blog.

SCOPRI DI PIÙ

SEGUIMI SU:

restiamo collegati?

Iscriviti alla newsletter

Scarica il mio e-book gratuito “La cura per il tuo tatuaggio”, ti guiderà passo passo nella cura del tuo tatuaggio.

Iscrivendoti alla newsletter, oltre all’e-book, entrerai a far parte della lista degli utenti Premium che ti darà la possibilità di accedere alla lista degli amici piu stretti su Instagram, di ricevere le ultime news e gli ultimi articoli pubblicati.

ARTICOLI CORRELATI:

articoli

leggi anche:

Grazie!

Grazie per esserti iscritto alla newsletter, controlla ora la tua email.

Se non trovi nulla prova a vedere la casella di posta indesiderata o spam,  alcune volte può finire li :)

GRAZIE!

Grazie per esserti iscritto alla newsletter, controlla ora la tua email.

Se non trovi nulla prova a vedere la casella di posta indesiderata o spam,  alcune volte può finire li :)